robe più o meno poetiche di Andrea Fabiani

mese Marzo 2015

Appuntamento

Fissiamo un altro appuntamento romantico, stabiliamo di darci un bacio venerdì pomeriggio

Parole

Parole e spade feriscono, ma soltanto le prime tra queste possono lasciare ferite che non si rimarginano mai. af

Morgana

Aveva appena smesso di piovere, una delle prime piogge consistenti d’autunno. Le gocce pesanti avevano lasciato sull’asfalto una patina d’acqua, che stendendosi su tutto – strada, auto parcheggiate, passeggiata e villette – pareva porre definitivamente fine all’estate. Il cielo, nello… Continua a leggere →

Alle sette di sera

Scarabocchia un’altra poesia, ragazzo. Bevi altro vino, forza! Ribellati come sempre a un bel niente,

Il saggio assonnato

Avrei voluto spiegarvi tutto, ma proprio tutto dirvi il mondo darvi

« Articoli precedenti

© 2020 la fabbrica delle nuvole — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑