robe più o meno poetiche di Andrea Fabiani

mese Novembre 2016

Modì

A volte lo faccio ancora, se è una bella giornata e non sono troppo in ritardo scendo dall’autobus un paio di fermate prima, attraverso il viale trafficato e cammino fino al mare. Imbocco il vicolo tra i palazzi che conduce a questo… Continua a leggere →

Cesso

Io sono un uomo buono. Un uomo simpatico sono. Un tipo sono io. Un tipo… Sì, insomma, un cesso. Non è che io creda di essere un cesso. Io so di essere un cesso.

© 2020 la fabbrica delle nuvole — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑