Non favola breve N°1

La principessa uscì
in giardino.
Passeggiò, trovò
un bel rospo, in giardino.
Sorrise.
Il rospo
la guardò, supplicante.
La principessa sgranò
gli occhi.
Il rospo le disse: “cra”.
La principessa capì – istinto
proprio di principessa.
Si chinò.
Lo baciò.
Attese.
Lo guardò.
Attese.
Il rospo le disse:
“cra” un’altra volta.
Poi
non successe nient’altro,
quel rospo
era soltanto un rospo.
La principessa
fu triste,
corse
via, piangendo.
Il rospo
disse
di nuovo: “cra”,
ma ridendo.
Saltò
nello stagno,
si vantò
parecchio
con gli amici, la sera.
Ne aveva
fregata un’altra.

af

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *