L’innamorato alienato

Descrivere cosa provasse per Lei non è esercizio adatto ad esser risolto col linguaggio.
Si sarebbe costretti ad usare parole come amore.
O fede.
O devozione.
O altri vocaboli come questi; parole il cui suono, la cui forma resta comunque troppo distante da ciò che vorrebbero significare.
L’unico modo per cercare di spiegarlo è dire cosa, per Lei, avesse fatto. Continua a leggere