Mi guardo

Mi guardo
nello specchio del bagno,
questa mattina
e affascinato chiedo
a me stesso,
riflesso
in quel tondo pezzo d’arredo,
come mai possa stare
in un uomo solo
così tanta
sincera voglia
di morire.

af

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *