robe più o meno poetiche di Andrea Fabiani

Tag mani

Scritta

Sei bella, sei la più bella di sempre e dici che non importa il tuo nome, dici che posso deciderlo io il tuo nome, dici che posso decidere tutto quello che voglio, dici proprio tutto quello che voglio, tu perché… Continua a leggere →

Ogni tanto

Ogni tanto ti vedo ancora, chiudendo gli occhi rivedo la sera che mi aspettavi nuda, in cucina

Ricordami

Prendi tra le mani i miei piedi, scaldali. Stringimi quando ritorno a casa freddo di pioggia, fradicio

I miei piedi

Guardo le foto del tuo fidanzato che hai messo su facebook e penso le mani, deve trattarsi delle mani. C’ho fatto caso, c’ha delle belle mani, il tuo fidanzato. Io no. Dev’essere per questo che stai con lui e non… Continua a leggere →

© 2020 la fabbrica delle nuvole — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑