robe più o meno poetiche di Andrea Fabiani

Tag mare

Ieri guardando le onde

Ieri guardando le onde, che si allungavano sulla spiaggia e poi si ritiravano e poi si allungavano nuovamente, per la prima volta ho capito una cosa banale: che sotto al mare c’è sempre la terra, che la terra è dappertutto… Continua a leggere →

Al livello del mare

Sarà perché son nato al livello del mare che non mi sono mai sentito superiore agli altri e che mi affligge da sempre questa forma di asma esistenziale, che per respirare bene

Modì

A volte lo faccio ancora, se è una bella giornata e non sono troppo in ritardo scendo dall’autobus un paio di fermate prima, attraverso il viale trafficato e cammino fino al mare. Imbocco il vicolo tra i palazzi che conduce a questo… Continua a leggere →

Mar dei Caraibi

Oggi mi sento come il mar dei Caraibi in un tranquillo giorno di sole:

Se dovesse piovere per sempre

Se dovesse piovere per quaranta giorni, e quaranta notti, al giorno d’oggi si salverebbe moltissima gente. Sarebbe soltanto

« Articoli precedenti

© 2020 la fabbrica delle nuvole — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑