robe più o meno poetiche di Andrea Fabiani

Tag primavera

Il tuo odore

Sedevo su un seggiolino dell’autobus già da una decina di minuti, quando ha preso posto accanto a me, distraendomi e travolgendo il mio mondo. Ha il tuo stesso odore. Non dico che abbia messo un profumo che usi anche tu,… Continua a leggere →

© 2020 la fabbrica delle nuvole — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑