robe più o meno poetiche di Andrea Fabiani

Autore Andrea

La dittatura

E poi ti manderò in esilio, via da me, dai miei sogni. E ucciderò il desiderio che siano i tuoi passi i passi giù in strada, spezzerò la speranza che tu possa venire ancora da me, il ricordo di quando… Continua a leggere →

Scritta

Sei bella, sei la più bella di sempre e dici che non importa il tuo nome, dici che posso deciderlo io il tuo nome, dici che posso decidere tutto quello che voglio, dici proprio tutto quello che voglio, tu perché… Continua a leggere →

Un’ora e dieci (una storia vera)

Ricordo ancora la volta che facemmo l’amore più a lungo. Cominciammo alle due del mattino finimmo alle tre e dieci minuti. Quella era la notte tra le notti speciale in cui scattava l’ora legale af

Io scrivo poesie per le donne

Io scrivo poesie per le donne se siete uomini mi dispiace. Io quando m’innamoro

La sera vengono i gatti

La sera vengono i gatti a trovarmi vengono quando la giornata e finita e già ho cenato, da solo e mi metto in soggiorno, da solo a tentare di scrivere o solo resistere alla mia prossima ennesima morte. allora vengono… Continua a leggere →

« Articoli precedenti Articoli seguenti »

© 2020 la fabbrica delle nuvole — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑