robe più o meno poetiche di Andrea Fabiani

Tag cane

Donna che ti baci sulla panchina

Donna che ti baci sulla panchina sempre la stessa sempre, ogni giorno. Illuminata dal sole, finché c’è il sole, e da un vicino lampione la notte, dimmi:

Agata

La luce fioca dell’ abat-jour e le mie paure tremolanti. Poi tu che entri nella stanza, bella come l’inizio della notte. E tutto l’amore che mi investe, insieme al tuo profumo. Quanto è intenso il tuo profumo, quanto è assurdo… Continua a leggere →

© 2021 la fabbrica delle nuvole — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑